Cerca

La persona Acqua nella Medicina Cinese

Siamo nella stagione dell'Inverno - Elemento Aqua - Reni e Vescica

Massima energia della Loggia Acqua.

Introduzione:

Parliamo di tutto ciò che la Medicina Cinese associa all’elemento Acqua, la tipologia e le caratteristiche di questo e il suo stile di vita.

L’Acqua è uno degli elementi fondamentali che tutti quanti noi esseri umani possediamo, ma ha delle caratteristiche ben precise che ora andiamo a vedere.

Per chi conosce il ciclo di Generazione degli elementi in medicina cinese, questa Loggia apre le danze:

L’Acqua nutre il Legno, il legno brucia e produce Fuoco, il Fuoco le cui ceneri producono la Terra, dalla Terra si estrae il Metallo, il Metallo sciolto diventa Acqua; questa sequenza è il Ciclo Sheng.

Caratteristiche generali:

Con l’elemento Acqua siamo nel massimo dello Yin e, non a caso, la stagione corrispondente è proprio l’Inverno in cui appunto è presente il massimo Yin ed il massimo freddo.

L’Acqua è l’origine della vita.

Simbolicamente infatti è nel Rene che viene conservata la “Yuan Qi” o energia della Sorgente.

Questa energia la riceviamo al momento del concepimento e ci accompagna tutta la vita.

Sempre nel Rene si immagazzina lo Jing , energia vitale a cui è affidato il compito di conservare, mantenere e trasmettere la propria energia innata.

Questa parte controlla le ossa e il midollo.

Il Rene rappresenta anche la radice del Qi ed ha un ruolo fondamentale nella distribuzione e purificazione dei liquidi organici (Jinye).

Si collega all’orecchio (la funzione uditiva e l’equilibrio dipendono dal Qi del rene!)

ai capelli (la loro crescita, la caduta l’imbiancamento) e agli sfinteri ed orifizi bassi: uretra e genitali (funzioni escretorie e riproduttive) ano (sostegno del Grosso Intestino).

Caratteristiche fisiche:

Il colore di questa Loggia è il nero e possiamo ritrovare questo colorito proprio nella fisiognomica di una persona:

nella tipologia Acqua, la pelle è grigiastra con la tendenza ad iscurirsi intorno agli occhi (occhiaie, borse).

Nella persona Acqua generalmente prevale un fisico longilineo, anche se quando questo è in disequilibrio tende a “gonfiarsi” e diventare un po’ morbido, proprio perché si trattengono troppi liquidi.

Il collo è normalmente sottile, il torace allungato e con meno forza rispetto al resto del corpo, la mano è corta e le dita e il palmo sono paffutelli o imbibiti (pieni di acqua).

Emozioni:

A livello psico emotivo il soggetto Acqua è dotato di buona genialità e buona intuizione.

Ha buona memoria e vive fuori dalle regole.

Quando però questo elemento si altera, il tipo Acqua diventa apatico, con scarso interesse per la vita e per gli altri, portandolo anche ad essere ambiguo.

Può soffrire di insonnia, depressione e panico; ansioso con pensieri anche suicidi nei casi più seri.

È un soggetto che può essere portato a sentire esaurimenti mentali o fisici, in cui manifesta la sua massima apatia e mancanza totale di volontà.

La paura inoltre è l’emozione collegata alla Loggia Acqua.

Troppa paura inibisce la volontà ed il procedere della vita. Impedisce di andare avanti e di compiere passi evolutivi.

L’energia dei Reni è così bloccata e si manifesta sempre di più ansia e paura.

Alimentazione:

Il sapore della Loggia Acqua è il salato.

Il sale è presente naturalmente in ogni cibo, per cui esagerare in cucina con l’ aggiunta di sale crea alla lunga squilibri.

Il sale aiuta quando si è in una fase di inappetenza, proprio perché il suo sapore stimola la fame.

Altrimenti ridurre il suo uso è spesso consigliato quando siamo davanti a fasi di paure, depressioni o inattività.

I legumi così come tutti i germogli ed i chicchi che sono alimenti ricchi di Jing, sono utili per tonificare e ricaricare questa Loggia fondamentale!

Punti di verifica della Loggia Acqua:

i collegamenti che questa Loggia ha abbiamo detto che cono i capelli, le ossa ed i denti.

È fondamentale quindi osservare la salute di questi punti anche per avere una idea del funzionamento della nostra Loggia.

Il meridiano di Rene corre lungo la parte interna delle gambe, quello di vescica nella parte posteriore nella schiena.

Avere ad esempio le ginocchia fredde, gonfie, o delicate indica una predisposizione ad una carenza di energia nella Loggia Acqua.


I capelli sono deboli o cadono eccessivamente?

Le ossa tenendo a indebolirsi prima del tempo?

Le orecchie manifestano fastidi o rumori?

Non tratteniamo la pipì?

Ci sono problemi sessuali?

In parole povere... sono segnali che indicano che bisogna prendersi ancora più cura della nostra Loggia Acqua per invecchiare in forma e in salute!

Problematiche più comuni:

Freddolosità

Problemi ossei

Disturbi ginecologi

Disturbi urologici

Problemi capelli

Disturbi orecchie

Pressione

Problemi della crescita

Problemi denti

Problemi sessuali

Ansia e panico

Apatia e depressione

canale del Meridiano dei Reni (Loggia Acqua) in MTC
Meridiano Reni

282 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti